Angialis – Argiolas 2015

30,00 

4 disponibili

Descrizione

L’Angialis è un vino Passito sardo ottenuto da uve stramature vendemmiate tardivamente, maturato per 12 mesi in barrique. Profumi incantevoli e complessi di frutta secca, miele ed erbe aromatiche emergono da una tessitura densa, ricca, opulenta e molto elegante

Denominazione
Isola dei Nuraghi IGT

Vitigni
Nasco 90%, Malvasia 10%

Regione
Sardegna (Italia)

Gradazione
14.5%

Formato
Bottiglia 50 cl

Vigneti
Perfetta surmaturazione delle uve sulla pianta

Affinamento
12 mesi in barrique di terzo e quarto passaggio

L’Angialis è un passito sardo che rivela una personalità complessa e affascinante, importante all’olfattiva e intrigante al palato. Ci troviamo di fronte a un vino ottenuto da uve stramature vendemmiate tardivamente, che presenta un ventaglio aromatico avvolgente e una beva vellutata, grazie a una trama tannica finemente integrata nella struttura generale. Una bottiglia che fa parte della linea “Prestigio” realizzata dalla cantina Argiolas, vero punto di riferimento dell’enologia sarda da diversi decenni. Un’etichetta speciale, da centellinare, avendo cura di riconoscerne e assaporarne ogni caratteristica.
Il vino passito Angialis viene realizzato dalla cantina Argiolas partendo da un blend dove, accanto al Nasco, vitigno autoctono tra i più antichi dell’intera Sardegna, troviamo un 10% di Malvasia. Le uve, che crescono all’interno di vigneti caratterizzati da un sottosuolo composto da argilla e silice, vengono lasciate a surmaturare sulle viti. Una volta raccolte, vengono pressate sofficemente, e fermentano in tini d’acciaio alla temperatura controllata ricompresa fra 22 e 25 gradi. Si procede poi con la fase della maturazione, svolta in barrique di secondo e terzo passaggio per 12 mesi.
L’Angialis passito è un vino che, all’esame visivo, si presenta con un bel colore giallo dorato, molto intenso e vivace alla vista. I profumi che avvolgono il naso si sviluppano su una trama complessa, dove aromi fruttati si alternano a sfumature di erbe aromatiche. All’assaggio è avvolgente, vellutato, con un sorso decisamente rotondo, contraddistinto da un gusto lievemente sapido. Un’etichetta dal fascino inconsueto, che la cantina Argiolas realizza con grande artigianalità, ideale per essere sorseggiata alla fine dei pasti, in accompagnamento a dessert sfiziosi o alla pasticceria secca.

Colore Giallo dorato intenso

Profumo Sentori complessi con note di miele, albicocca sciroppata, fichi secchi, finocchio selvatico e verbena

Gusto Rotondo, opulento e dotato di elegante sapidità

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Angialis – Argiolas 2015”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *